La trama lucente della creatività e le persone creative

// // anziani, comunicazione, creatività, formazione, insegnanti, libri

In che famiglie nascono le persone creative ?

La risposta l’ho trovata in un bellissimo libro che parla di creatività, scritto da Annamaria Testa , dal titolo “la trama lucente”, Rizzoli ed.

la trama lucente- creatività persone creative

Definire la creatività è presso ché impossibile, il termine è molto abusato, ma l’autrice riesce a darci una mappa chiara, con cui orientarci.

Il libro è da leggere a pizzichi e bocconi, è da usare quasi come un’enciclopedia o un manuale,  ma a differenza di questi fluisce come un romanzo.

Risponde a molte domande , e lo consiglio alle  insegnanti  e studenti di Scienze della
Formazione e Psicologia perché può aiutare a chiarire come aiutare e sostenere il processo creativo nei bambini e ragazzi ecco cosa si legge:

Spiegare la creatività è, prima ancora che impossibile, insensato: non esiste niente di più inafferrabile.

C’è la creatività dei geni, che cambia il mondo, e c’è quella quotidiana, che ci illumina la vita.

Quella degli animali.

Quella degli imprenditori e quella delle donne.

Quella dei vecchi, dei folli, dei bambini.

E c’è la creatività propria del linguaggio.

Ma una ricetta – univoca, coerente,oggettiva – per definirla, riprodurla, governarla non esiste.

La creatività è un’intuizione che si accende al di là della consapevolezza, ma se non si accompagna
alla conoscenza, alla competenza, alla fatica, resta un barlume senza esito.

La creatività non è solo talento ma anche allenamento, non è solo natura ma anche cultura.

E deve produrre qualcosa di utile, oltre che di nuovo, per la collettività.” (tratto dalla recensione del libro)

http://rizzoli.rcslibri.corriere.it/libro/3989_la_trama_lucente_testa.html

Come si accende un’intuizione?

Che cos’è la devozione distaccata? E il flusso?

In che famiglie nascono le persone creative?

Più talento, più curiosità o più tenacia?

Che rapporto c’è tra creatività e follia?

Il cervello creativo pesa di più?

Come si evitano le trappole del pensiero?

È più creativo un polpo o una gallina?

Un computer può fare una scoperta scientifica?

Le menti creative vanno bene a scuola?

……………….Creativi si nasce o si diventa?

Leggere questo libro non vi farà diventare più creativi, nè vi darà tutte le risposte,
ma sicuramente comincerete a collegare i puntini luminosi della vostra realtà mentale…alla fine una trama si formerà.

“Questo libro non pretende di cambiare le cose ma prova a dare qualche strumento per immaginare
piccoli e grandi cambiamenti. In un’epoca, come la nostra, di passioni tristi, forse è il momento giusto
perché ognuno diventi responsabile della creatività che ha in sé e, disegnando la trama dei propri
pensieri, delle scelte e delle azioni, contribuisca alla trama mutevole che lo unisce a tutto il resto.

E, poco o tanto, la modifichi, rendendola più luminosa.”

Rimanete collegati  , altri post luminosi attendono di essere pubblicati!

E tu cosa ne pensi della creatività?

Lasciami un tuo commento  che è un modo per creare un collegamento…
mi è uscita la rima …forse sarà l’ora tarda !

 

5 Responses to “La trama lucente della creatività e le persone creative”

  1. stefania says:

    Ciao Marina, interessante l’articolo che hai inserito nella mail, alcuni spunti tra l’altro sono allineati con un percorso di crescita in consapevolezza che da qualche tempo sto praticando, se ci sarà occasione di vedersi un giorno, chissà… potremmo scambiarci opinioni e magari creare quel collegamento di cui tu in rima molto graziosa accennavi nella mail… So che di recente sei stata dalle mie parti io abito a Muggiò e sono la moglie di Gianpiero che a sua volta è amico di Cristina di Monza, ti dice qualcosa vero? un carissimo saluto ed un a risentirci. :-)
    Stefania.

  2. stefania says:

    ciao Marina, ho ricevuto la tua mail e ti ringrazio per avermi scritto, molto interessante lo stralcio del tuo libro

  3. Giovanni says:

    La creatività è una dote innata di ognuno di noi…durante la nostra vita è bene pensarla come se fosse un seme che va annaffiato spesso per poter dare i suoi frutti.

    In bocca al lupo per questo nuovo Blog…con affetto!
    Giovanni

  4. Maria Pia says:

    Che dire del tuo nuovo blog? Sono tremendamente di parte e mi piace tutto quello che fai…provero’ ad essere obiettiva ma la vedo dura. Per me creativita’ è entrare nel respiro dell’infinito,staccarsi un attimo dalla dimensione dell’effimero e superare i confini creati dalle limitazioni del corpo fisico. E’ entrare nell’assoluto,espandersi e vibrare in sintonia con l’universo. “La trama lucente” poi è bellissimo,molto evocativo. Lo leggero’. Mille auguri per tutto cio’ che desideri e meriti. Amore e Luce per te. Mariapia.

  5. Ciao Marina, complimenti per il nuovo look del tuo blog! E che dire della “Creatività”…
    Tu sei sicuramente creativa, ma la tua è una dote innata e sempre in cerca di novità da sperimentare…
    Continua così, che vai alla grande!!
    Un abbraccio con affetto da parte mia e di Dominique…
    A prestissimo!
    E poi sei…donna, quindi hai una marcia in più!
    Continua a

Leave a Reply

CommentLuv badge

Categorie